I miti del BBQ

Sappiamo tutti quanto sia difficile ricordare precisamente un fatto, soprattutto se non è stato documentato per iscritto. Questo è ancora più vero nel caso della cottura sul barbecue. Abbiamo quindi deciso di sfatare alcuni di questi miti.

Mettetevi alla prova




È facile capire se un arrosto sia stato cucinato su un barbecue a carbone o a gas?



FALSO

Test in cieco commissionati dalle Grill Academy di Weber hanno dimostrato che i partecipanti non sono in grado di percepire la differenza tra la carne arrostita su un barbecue a carbone e uno a gas.

 


È necessario portare un arrosto a temperatura ambiente prima di cuocerlo.



VERO

Per assicurare una cottura uniforme della carne, l'arrosto andrebbe tolto dal frigo un paio d'ore prima della cottura. Se la sezione centrale della carne è eccessivamente fredda, e si desidera che l'arrosto sia ben cotto, si dovrà grigliare la carne più a lungo, con il rischio di bruciare o asciugare troppo la parte esterna.

 



Bisogna sempre condire la carne prima di cuocerla.



FALSO

I condimenti - sale, pepe ed erbe aromatiche - bruceranno sul barbecue. La carne va condita al termine della cottura.

 


È possibile controllare la temperatura in un barbecue a carbone con le prese d'aria?



FALSO

È possibile abbassare la temperatura o estinguere le fiamme chiudendo le prese d'aria, ma è difficile aumentare la temperatura aprendole - per questo bisogna aprire il coperchio. Per gestire efficacemente la temperatura del barbecue, le prese d'aria devono essere sempre completamente aperte e bisogna aggiungere bricchetti per alzare la temperatura e rimuoverli per abbassarla.

 


Per avere un pollo più succoso, basta versarci sopra della birra.



FALSO

La birra non ha alcuna influenza sulla "succosità" della carne se viene semplicemente versata sopra di essa. Se invece si aggiunge della birra o del vino in un supporto per pollame e si posiziona il pollo sopra di esso, il vapore verrà intrappolato nel pollo, mantenendolo umido, e il risultato sarà una carne più succosa.

 


Se si usa il girarrosto, un pollo o un arrosto cuociono più rapidamente.



VERO

Lo spiedo del girarrosto diventa estremamente caldo e cuoce la carne dall'interno, mentre la rotazione favorisce la cottura esterna. Complessivamente, questo accelera il processo di cottura.

 


La ciminiera d'accensione deve essere completamente riempita di bricchetti per la cottura sulla griglia.



FALSO

È la temperatura richiesta del barbecue e il tempo di preparazione necessario menzionati nella ricetta che definiscono quanti bricchetti bisogna utilizzare. Una guida approssimativa è:
180-190 °C = ⅓ ciminiera,
240-250 °C = ½ di ciminiera,
280-290 °C = 1 ciminiera.

Dealers

Cookies

Continuando la navigazione su questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie per consentire di tracciare il percorso per migliorare la progettazione dei nostri siti web, prodotti e servizi.
Per saperne di più