Le Tapas | Spagna

Spagna in miniatura

Le tapas sono una parte importante della cultura gastronomica spagnola. Veloci e facili da preparare, sono l'accompagnamento ideale per una serata in compagnia di amici. La Casa de Tapas la Cañota a Barcellona racconta la storia di una tradizione culinaria amata in tutto il mondo.

L'origine delle Tapas

Le storie sulle origini delle tapas sono innumerevoli, così come i diversi modi per prepararle. Alcune storie raccontano di un oste che offrì a re Alfonso XII un bicchiere di vino coperto da una tapas al prosciutto per tenere lontane le mosche dal suo bicchiere. Un'altra suggerisce che re Alfonso X il Saggio, al quale era stato ordinato di bere uno o due bicchieri di vino al giorno a scopo medicinale, usasse mangiare degli spuntini per limitare gli effetti dell'alcool. Infine, un'altra versione racconta che, al tempo dei re cattolici, per evitare il dilagare dell'ubriachezza nei bar e nelle taverne, gli avventori dovessero mangiare una fetta di prosciutto prima di bere. E per assicurare che fosse consumata, veniva posta in cima al bicchiere. Qualunque sia la loro origine, una cosa è certa: nel corso degli anni, le tapas si sono diffuse sotto forme diverse in tutta la Spagna e sono state "esportate" oltre i confini, dove sono state adottate come snack informale, da condividere con gli amici.

IL NIRTAPA DI BARCELLONA
Sono le 12:30 di un giorno qualunque a Barcellona e ci troviamo alla Casa de Tapas Cañota, il tempio delle tapas della città. Sulla terrazza che dà sulla strada, alcuni clienti sono in attesa con un piccolo aperitivo. Juan Carlos Iglesias, il co-proprietario e direttore del locale, ci mostra il menu pieno di proposte culinarie che consentiranno agli ospiti di raggiungere il Nirtapa.
"Per noi il Nirtapa è uno stato di felicità spirituale, condiviso con le persone che ami, generato intorno alla tavola dove piccoli piatti sono bonariamente condivisi fra i commensali. Raggiungere il Nirtapa illumina la tua giornata. Perché quindi non ricercarlo ogni giorno?", dice Juan Carlos.

CONDIVIDERE È BELLO
Per Juan Carlos, le diverse storie sulle origini delle tapas non sono nient'altro che teorie ed è convinto che le tapas siano un modo di mangiare che rispecchia il carattere delle persone.
"Le abitudini culinarie riflettono la personalità della gente e le tapas sono decollate proprio perché gli spagnoli sono molto aperti di natura; quando qualcuno non aveva un piatto tutto per sé, era naturale condividere l'intero pasto. Ora è il riflesso di una società che cerca di sfuggire alla formalità e di mangiare in modo socievole e divertente", spiega, e aggiunge: "È un'esperienza molto più ricca rispetto al tradizionale modo di mangiare, che può essere limitante e a volte noioso. Mangiare le tapas significa condividere".

UNA TRADIZIONE ETERNA
I tre fratelli Iglesias - Borja, Pedro e Juan Carlos - assicurano questa esperienza presso il loro ristorante. Innovano, creano e introducono nuove tendenze, costantemente. Questo è il "segreto" alla base de La Cañota, spiega Juan Carlos. La Cañota è famosa per la varietà e la qualità delle sue tapas: puoi trovare la tipica frittata di patate spagnola o l'eccellente prosciutto iberico di Salamanca, sapientemente affettato. Con il passare delle ore, il ristorante e la terrazza si riempiono di commensali. Il profilo dei clienti non potrebbe essere più diverso: un gruppo di amici, clienti abituali, chiassosi e informali, come se stessero pranzando a casa, una tavolata di signore, due signori un po' più formali, una famiglia con bambini, e così via. Le persone che non si conoscono interagiscono tra loro e chiacchierano fra i tavoli. La musica degli anni '80 in sottofondo accompagna lo "spettacolo", mentre La Cañota continua a offrire momenti conviviali piacevoli, che rimangono impressi nella memoria proprio come i deliziosi sapori delle sue tapas.

3 classici

TORTILLA DE PATATAS – FRITTATA DI PATATE
Un piatto classico che si è diffuso in lungo e in largo e, anche se esistono diverse varianti (ogni casa ha la sua versione), la cosa più importante è la consistenza delle patate e l'elasticità della frittata. Gli ingredienti principali sono semplici ed economici: uova e patate. Olio d'oliva e sale. Se è abbastanza grande, in genere viene tagliata in pezzi o in sezioni e viene servita da sola o con pane e pomodoro.

GAMBAS AL AJILLO – GAMBERI ALL'AGLIO
Questo è un piatto semplice, affatto complicato, ma è delizioso ed è una delle tapas più famose. Si tratta semplicemente di grandi gamberi fritti in olio, peperoncino e una generosa quantità di aglio. Spesso guarniti con prezzemolo tritato e serviti con pane.

EMPANADILLAS DE PISTO – GNOCCHI RIPIENI DI RATATOUILLE
Piccole meraviglie di sapore spagnolo! Il ripieno di ratatouille - zucchine, peperoni e melanzane - viene inserito in un semplice impasto di grano e quindi le empanadillas sono cotte al forno. Quando acquisiscono la giusta colorazione e dimensione, possono essere servite calde o fredde, e sono anche consumate come tapas, antipasto o come piatto da condividere a tavola.


«È un'esperienza molto più ricca rispetto al tradizionale modo di mangiare, che può essere limitante e a volte noioso. Mangiare le tapas significa condividere»
Juan Carlos Iglesias, co-proprietario e direttore

Dealers

Cookies

Continuando la navigazione su questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie per consentire di tracciare il percorso per migliorare la progettazione dei nostri siti web, prodotti e servizi.
Per saperne di più