Il mondo di Weber | Grill Academy

La casa degli eroi del barbecue

È la rete di scuole di cucina più grande del mondo: con oltre 100 sedi in 14 paesi, la Weber® Grill Academy sta cambiando il modo in cui le persone interagiscono con i loro barbecue, dotandole degli strumenti necessari per ottenere il meglio dai loro fidati compagni.

La scuola di cucina 100% barbecue

Avete mai provato uno di quei momenti che vorreste non finissero mai? Sì? Beh, questo è proprio quello che le Grill Academy di Weber si propongono di fare: creare momenti indimenticabili intorno al barbecue da condividere con la famiglia e gli amici. Sin da quando la prima Grill Academy è stata inaugurata nel 2003, Weber ha lavorato per diffonderle gradualmente in tutta Europa: nei centri di città come Berlino e Copenaghen, in tutto il Regno Unito e l’Irlanda e perfino sulle spiagge olandesi e le colline austriache. E il concetto è stato esportato anche oltre le frontiere europee, in Asia, Africa e le Americhe, e migliaia di ospiti hanno partecipato ai numerosi corsi di cucina per diventare esperti di barbecue.
“Complessivamente, l’obiettivo delle Grill Academy è educare e intrattenere. Vogliamo dare alla gente le conoscenze necessarie per utilizzare al meglio il proprio barbecue. Una serata alla Grill Academy non è solo una serata, ma un’occasione per trarre la giusta ispirazione in modo che l'esperienza continui anche quando si va a casa e si usa il proprio barbecue”, afferma Jan Redeker, responsabile della Weber Grill Academy in Europa, Medio Oriente e Africa. “In secondo luogo, desideriamo che sia un’esperienza divertente per tutti e, aspetto non meno importante, capire cosa i corsisti pensino esattamente della cottura sulla griglia per dimostrare loro che cucinare sul barbecue non significa solo carne alla griglia”.

DALL’ARROSTO DELLA DOMENICA AL VIN BRULÉ

Spiegare alle persone come utilizzare al meglio un barbecue Weber fa parte della tradizione della società fin dal 1952, quando il suo fondatore, George Stephen, caricò il suo primo barbecue kettle sul suo furgone per mostrarlo ai rivenditori. Il suo obiettivo? Dimostrare alle persone come utilizzare il barbecue con un coperchio che aveva ricavato tagliando una boa di metallo a metà, ispirandole. Da allora, i suoi dipendenti hanno continuato a dimostrare la peculiare natura della cucina su un barbecue kettle e, negli ultimi dodici anni, questo tipo di cottura sulla griglia ha davvero preso piede nelle Grill Academy in tutto il mondo. Qui è possibile partecipare a numerosi corsi, con temi e livelli di difficoltà diversi. I corsi possono trattare tematiche alimentari specifiche, come il barbecue americano, il pesce o la cottura di pane e dolci, o tecniche particolari, come la cottura lenta su fiamma bassa o l’affumicatura. Tecniche e piatti comuni sono insegnati in tutti i paesi, ma anche i sapori regionali sono celebrati.
“Alla Grill Academy, la cosa più importante è imparare a cucinare sulla griglia. Sono disponibili sia corsi per i principianti sia per i più esperti e il comune denominatore è che si tratta di esperienze pratiche. Si provano le tecniche e le attrezzature, naturalmente sotto la guida dei nostri esperti chef”, afferma Anders Jensen, Manager delle Grill Academy nel Nord Europa, il quale prosegue:
“Le tecniche e l’approccio sono gli stessi, ma manteniamo anche le caratteristiche locali di ogni paese. Per esempio, nel Regno Unito, lo scorso settembre abbiamo lanciato un corso di cucina dell’arrosto della domenica, una tradizione britannica. Yorkshire pudding, arrosti succulenti e patate hasselback sul barbecue e così via, perché questo è ciò che molti inglesi vogliono imparare a cucinare sul barbecue”.
Jan annuisce e aggiunge:
“Sì, e abbiamo anche corsi invernali, dove mostriamo ai partecipanti come cucinare, per esempio, il tacchino di Natale sul girarrosto. È molto più saporito cucinato sul barbecue e aggiunge qualcosa di speciale al pranzo di Natale: bisogna semplicemente avere l'ispirazione e la guida giuste. È anche facile preparare il Vin Brulé in un wok sul barbecue e quindi c'è molto da imparare”.

UN MOMENTO SPECIALE
Alla Grill Academy, gli ospiti apprendono tutti gli aspetti del funzionamento di un barbecue Weber e anche come usare la cottura diretta e indiretta. Ma imparano anche a preparare pasti di tre portate, contorni e tanto altro ancora. Le persone acquisiscono così la sicurezza necessaria e si accorgono che il barbecue è un vero strumento di cucina, accanto al forno tradizionale, e non qualcosa da utilizzare di tanto in tanto nei mesi estivi.
“L'idea è aiutare le persone a utilizzare il barbecue per cuocere i piatti che già conoscono, e bene”, afferma Anders. “Il momento in cui cucini il tuo primo pollo intero o addirittura la prima pizza per i tuoi cari sul barbecue è davvero speciale. Se sai come usare il barbecue nel modo giusto, ci sono molte più opportunità per divertirsi e mangiare bene con la famiglia e gli amici”.
Nei corsi, i diversi chef si prendono cura degli ospiti singolarmente, trasmettendo le loro conoscenze, e sono disposti a condividere le loro tecniche culinarie, per esempio insegnando a scegliere gli ingredienti migliori e a pianificare i menu.
“Sempre più persone vogliono imparare a cucinare meglio, anche sul barbecue. In passato, abbiamo visto come le tendenze alimentari si siano gradualmente trasferite dalla cucina al barbecue. Ma oggi avviene anche il contrario. Per esempio, in questi anni si è sviluppato un enorme interesse nei confronti del barbecue all’americana e le sue tecniche perché le persone sono molto curiose di saperne di più”, spiega Jan.

TRAMANDARE LA PASSIONE
Nel 2016, la Grill Academy continuerà a espandersi in Europa e oltre. Il focus non cambierà, però. Gli ospiti potranno ancora provare piatti nuovi e i loro preferiti sul barbecue. Le tecniche apprese in poche ore alla Grill Academy - per esempio come cucinare pulled pork, la pizza o i dolci, una bistecca perfetta e perfino il pane sulla griglia - consentono di condividere momenti indimenticabili con la famiglia e gli amici, per tutta la vita. Questi insoliti modi di grigliare stanno portando la Grill Academy su nuovi livelli, e il barbecue al centro delle abitudini culinarie e alimentari degli ospiti.
“La fiamma che George Stephen ha acceso molti anni fa con il primo barbecue kettle”, dice Anders, “si è sviluppata in una passione inestinguibile che desideriamo tramandare agli altri. E ogni giorno capiamo come questo sia qualcosa che anche i nostri ospiti desiderano apprendere, in modo che possano portare i momenti di orgoglio e successo o le sorprese vissute alla Grill Academy con loro a casa e conservare questi ricordi per tutta la vita. Sono orgoglioso di ispirare le persone e di consentire loro di sperimentare cose nuove. Proprio come ha fatto George Stephen negli anni ‘50”.

Per ulteriori informazioni e per trovare una Grill Academy locale, visitare webergrillacademy.com

Dealers

Cookies

Continuando la navigazione su questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie per consentire di tracciare il percorso per migliorare la progettazione dei nostri siti web, prodotti e servizi.
Per saperne di più