GrillStock - La competizione si accende

CARNE, MUSICA, CAOS

Per alcuni, il barbecue è molto più di un semplice modo di cucinare - è uno sport! La scena dei BBQ contest sta avendo uno spettacolare successo globale - anche in Europa, dove Grillstock è diventato un vero fenomeno in soli cinque anni. Vediamo come...

GrillStock in breve

Carne alla brace, buona musica e un serratissimo contest BBQ - questo è quello che offre il festival Grillstock. Il concetto è nato nel 2010 e oggi i festival si svolgono in diverse città del Regno Unito. Il contest BBQ è accreditato da KCBS e le categorie alimentari sono costolette, pollo, hamburger, punta di petto, maiale, Frank's Red Hot Wings e Jack Daniel’s Cook’s Choice.

"Sapevamo che alla gente piacciono le grigliate, la birra e la musica... cosa c'è di meglio? Beh, se non sei vegetariano ovviamente ..."
Ben Merrington,
co-fondatore di Grillstock

Per ulteriori informazioni,
visitare grillstock.co.uk

CARNE, MUSICA, CAOS
Quasi ogni area offre qualcosa di accattivante - dalla band in costume Where's Wally, i maestri dell'Hillbilly, al mare di menu in esposizione. E guardando le masse in transito con il loro cibo in mano, ti viene spontaneo chiedere: ma dove l'hai comprato?" Impieghiamo un po' di tempo per prendere la prima importantissima decisione: quale piatto scegliere? Poi andiamo a esplorare il toro da rodeo, le centinaia di condimenti creativi, le sublimi e deliziose ricette e le fantastiche band sul palco principale. Da non perdere. Ma che posto è questo? Beh, il suo slogan è "Carne, musica e caos" - e direi che si tratta di una descrizione appropriata. Il nome ufficiale è "Grillstock". E anche oggi la folla di appassionati di BBQ non manca. Non solo perché tanto ottimo cibo alla brace viene servito, ma perché al centro di questo festival c'è uno dei BBQ contest più popolari d'Europa.

UNA STORIA D'AMORE
Siamo a Bristol, nel Regno Unito, e il festival si chiama Grillstock. Stando alle loro stesse parole, i due fondatori, Jon Finch e Ben Merrington, intendono "diffondere l'amore per il barbecue". Entrambi hanno viaggiato a lungo negli Stati Uniti nel 2008-2009, scoprendo tutti gli aspetti di questa cultura e, se dobbiamo dire la verità, ci meraviglia che siano tornati! Ma siamo contenti che lo abbiano fatto.
“L'America è la patria del barbecue. È la loro cucina nazionale e il paese in cui la cottura lenta e a fuoco basso (slow 'n' low) ha messo le radici. Io e Jon abbiamo scoperto di condividere la stessa passione per il cibo, la musica e tutto ciò che questa cultura rappresenta. Così abbiamo deciso che era giunto il momento di fare qualcosa anche nel Regno Unito", ricorda Ben.
Jon aggiunge:
"Ci piaceva l'idea di mettere su un festival con un BBQ contest come tema principale. Allora, i food festival erano piuttosto popolari, ma anche abbastanza noiosi, un po' come andare a una fiera campionaria all'aperto: zero sostanza e un deprimente rapporto qualità-prezzo".

Dealers

Cookies

Continuando la navigazione su questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie per consentire di tracciare il percorso per migliorare la progettazione dei nostri siti web, prodotti e servizi.
Per saperne di più