L'attesa è finita!

è arrivato il nuovo Summit charcoal grill

Mettetevi comodi. C'è molto da raccontare...


Parola di Marco Agostini, main chef di Weber Grill Academy Milano.


Il Summit Charcoal Grill Black racchiude in sé tutte le insuperabili caratteristiche del Kettle, del Performer™ e dell’affumicatore Weber. Sarà quindi possibile preparare deliziosi piatti ad affumicatura lenta, così come specialità a cottura veloce, quali costine o bistecche alla griglia. Il Summit Charcoal Grill è dotato di coperchio e braciere a doppia parete per un isolamento ottimale, valvola di aerazione sul coperchio per il controllo completo della temperatura, piatto diffusore incernierato per deviare il calore lontano dai cibi così da perfezionare la preparazione di dolci, torte, pane e pietanze affumicate. La particolare incernieratura brevettata agevola inoltre l’apertura e chiusura del coperchio, mentre il rivestimento in alluminio di quest’ultimo ottimizza l’isolamento termico e riflette il calore all’interno del barbecue. Grazie al sistema di accensione a gas Snap-Jet™, l’accensione è rapida e facile, mentre il sistema di pulizia One-Touch™ rende più agevole la rimozione della cenere. È dotato di supporto per piatto diffusore e griglia di cottura in inox GBS™ da 60 cm. La funzione di affumicatura/cottura lenta a fuoco basso, inoltre, consente il corretto flusso d’aria durante l’affumicatura. Summit Charcoal Grill black è il TOP dei barbecue per veri appassionati. Non un barbecue qualsiasi, ma un vero e proprio barbecue da intenditori, che lo chef Grill Master della Weber Grill Academy di Milano, Marco Agostini, ha provato per noi, primo in Italia a “mettere le mani su questo piccolo gioiellino”, come lo definisce lui.
Agostini lo definisce un “dispositivo nuovo, che obbedisce a regole proprie e a cui non si possono applicare integralmente i set up consolidati su modelli pre-esistenti”. L’intenzione di Weber di produrre un barbecue innovativo e senza paragoni sembra essersi dunque concretizzata pienamente con il Summit Charcoal Grill.
Questo aspetto emerge già da una prima osservazione, perché all'interno del barbecue si possono immediatamente notare tre livelli griglia: uno di combustione più bassa, uno di combustione alta e infine uno di cottura. La griglia di combustione alta ne alloggia al suo interno una più piccola, che può essere spostata sul livello più basso, per essere sostituita da un deflettore costituito da due fogli di acciaio e coibentato all'interno.
Fin dalla prima prova, il Grill Master Agostini è stato colpito dall’incredibile e inattesa potenza del dispositivo, l’elevatissimo livello di coibentazione e la maggiore vicinanza della griglia di combustione del secondo livello alla griglia di cottura rispetto ad un classico Kettle.
Altro aspetto che il main chef di Weber Grill Academy Milano ha trovato interessante è stata la funzione Low&Slow, notando come essa consenta di sfruttare in modo eccellente la “la superiore inerzia termica del dispositivo per conservare a lungo la potenza espressa da un ridotto quantitativo di combustibile acceso secondo il metodo tradizionale”, aspetto che rende l’utilizzo del bricchetto meno efficace rispetto al carbone, poiché “la combustione parziale innescata dal bruciatore fa sì che il fumo iniziale del bricchetto si protragga per tutto il tempo di cottura, mentre con il carbone, non appena si abbassa l'aletta superiore e si stabilizza a 110°C, il fumo magicamente scompare. “Quello che ho letto sui siti d'oltre oceano” continua Marco Agostini “è vero: devo ammettere di avere litigato un po' con il Weber Summit Charcoal prima di capire come farmi obbedire da lui. Però, una volta che ci siamo capiti, abbiamo iniziato ad andare d'amore e d'accordo. Si tratta indiscutibilmente di un bello strumento, dalle prestazioni - ma soprattutto - dalle potenzialità davvero considerevoli”. Parola di Chef!
 

Dealers

Cookies

Continuando la navigazione su questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, si accetta l'uso dei cookie per consentire di tracciare il percorso per migliorare la progettazione dei nostri siti web, prodotti e servizi.
Per saperne di più